Data di pubblicazione: 07 Marzo 2021

A Laghi messa in sicurezza dei tombini

Oltre al pericolo diretto degli schiacciamenti ad opera degli automobilisti, a Laghi per rane e rospi, c'è un altro pericolo: entrare dentro le feritoie dei tombini e rimanere incastrati in trappole mortali, non pontendo nè risalire nè trovare altri sbocchi.

Dopo aver rilevato molti esemplari morti per annegamento o inedia, da qualche anno i volontari provvedono pure a mettere delle retine sulle feritoie, in modo che gli animali non ci cadano dentro o non vi cerchino rifugio. Le retine verranno prontamente rimosse a fine stagione riproduttiva.

Un grande grazie ai volonterosi che si impegnano anche in quest'attività.

 

 

Da: SOS Anfibi Vicenza (Veneto)

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.